Spaetzle agli spinaci gluten free: una ricetta semplice, fantasiosa e gustosa!

Spaeztle agli spinaci per celiaci Spaeztle agli spinaci senza glutine

Spaetzle agli spinaci senza glutine: ingredienti e modalità di preparazione

Oggi vogliamo proporvi una ricetta gustosa, delicata e fantasiosa, perfetta per chi è intollerante al glutine, che piacerà a grandi e piccini. Stiamo parlando degli spaeztle agli spinaci rigorosamente gluten free! Si tratta di un piatto tipico tedesco, molto apprezzato anche nel Nord Italia. Nel Tirolo, infatti, gli spaetzle agli spinaci, o meglio gli Spinatspatzeln , sono gnocchetti tipici dalla forma irregolare preparati con uova, acqua, farina e spinaci lessi.

Gli ingredienti:

Ecco gli ingredienti per quattro persone:
450 grammi circa di spinaci ( anche surgelati);
250 grammi di farina senza glutine;
3 uova ( albume più tuorlo);
mezzo bicchiere d’acqua;
sale q.b;
pepe q.b.

Ingredienti “poveri” e semplici

Da quanto si evince, gli ingredienti di base per la preparazione di questi gustosi gnocchetti sono “poveri” e semplici: acqua, farina e uova. Questa variante prevede l’uso della farina senza glutine. Gli spaetzle possono essere serviti come gustoso contorno, per accompagnare secondi a base di carne o cacciagione ad esempio, o ancora come primo piatto, in questo caso vengono conditi con burro ed erba cipollina, oppure con panna e speck/prosciutto cotto o ancora con salsa e panna o con funghi. Infine possono essere serviti anche in brodo vegetale o di manzo. Alcune varianti, invece, prevedono l’uso della birra e del latte al posto dell’acqua.

Passo dopo passo, la modalità di preparazione degli spaetzle agli spinaci senza glutine:

La prima operazione da compiere è lessare gli spinaci. E’ possibile optare per spinaci freschi oppure surgelati, quelli a cubetti, per intenderci. Nel primo caso, sciacquate accuratamente gli spinaci e successivamente riponeteli in una pentola con l’aggiunta di sale ( secondo la quantità desiderata). Portate ad ebollizione e scolateli dopo qualche minuto. Nel secondo caso, leggete attentamente l’etichetta: di solito gli spinaci surgelati, a cubetti, vanno calati in acqua bollente salata e, dopo la ripresa del bollore, trascorsi tre-quattro minuti vanno scolati ed accuratamente sgocciolati.
Dopo aver cotto gli spinaci, prendete una ciotola e mescolateli con le tre uova intere; aggiungete un pizzico di sale ed a piacere un po’ di pepe. Con il mixer, frullate il tutto: ciò che si dovrà ottenere sarà un composto omogeneo e cremoso. Aggiungete, se necessario, la quantità sufficiente di acqua per rendere la crema non eccessivamente “pastosa”. Successivamente, unite la farina senza glutine, mescolate per bene e riponete il composto così ottenuto in frigo per un’ora.

Trascorse una o al massimo due ore, togliete la ciotola dal frigo e con l’aiuto di un attrezzo apposito, lo spaetzlehobel, oppure di uno schiacciapatate dai fori ben larghi, create tanti piccoli spaetzle che dovranno cadere direttamente in acqua bollente salata. Gli gnocchetti dovranno cuocere per qualche minuto, il tempo necessario affinché riaffiorino tutti a galla. Non vanno scolati, ma tolti con l’ausilio di un mestolo e riposti in una ciotola con acqua fredda per due-tre minuti.

Scolateli e riponeteli in frigo, oppure serviteli condendoli a piacere con burro o panna senza glutine o anche con qualche cucchiaio di passata di pomodoro e panna o ancora con burro ed erba cipollina ( oppure salvia e timo) oppure con panna e/o burro, speck o prosciutto cotto e una manciata di formaggio grattugiato ( ad esempio Parmigiano Reggiano o Grana Padano). E… buon appetito!
Gli spaetzle freschi possono essere conservati in frigo fino ad un massimo di dodici ore. Meglio non far trascorrere altro tempo, a causa della presenza delle uova fresche.
Ripassate sul nostro goloso blog dedicato al mondo degli intolleranti al glutine, per scoprire altre gustosissime ricette! A presto!

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. Torta alle banane senza glutine: una delizia! - Ricette Senza Glutine

Che ne pensi? Scrivi la tua opinione