Risotto ai mirtilli senza glutine: una ricetta gustosa e delicata

Risotto ai mirtilli senza glutine Risotto ai mirtilli

Risotto ai mirtilli gluten free: un primo piatto profumato e delizioso

Oggi la nostra rubrica dedicata ai “Primi piatti senza glutine” ecco che riapre presentandovi questa gustosa, profumata e deliziosa ricetta, perfetta per chi ama abbinare, in un sol piatto, il dolce e il salato, i benefici del riso e della frutta. Stiamo parlando del risotto ai mirtilli senza glutine, una vera prelibatezza per il palato, che conquisterà grandi e piccini! Il riso, come ben sapete, è un alimento ricco di vitamina B ed è naturalmente privo di glutine. Nella dieta del celiaco non può mancare. Meglio sceglierlo integrale, per godere appieno di tutti i suoi benefici, in quanto ricco di fibre e di altri preziosi nutrienti. Tutti voi, inoltre, ben conoscete le proprietà che le bacche di mirtillo apportano alla salute dell’uomo: rafforzano la struttura del tessuto connettivo che sostiene i vasi sanguigni e ne migliorano l’elasticità e il tono; sono ottimi per la vista grazie a sostanze che rafforzano ed aumentano la produzione della porpora retinica e il complesso vitaminico A, C, B1, B2 e PP, nonché la forte concentrazione di sali minerali, “donano” alle bacche di mirtillo proprietà antiossidanti.

Per un gustoso risotto, occorrono i seguenti ingredienti:

  • 250 grammi di riso;
  • 200 grammi di mirtilli;
  • 50 grammi di burro;
  • formaggio da grattugiare;
  • 1 cipolla;
  • vino bianco q.b.;
  • sale;
  • brodo vegetale  (mezzo litro circa).

La prima operazione da compiere è la preparazione del brodo vegetale, con patate, cipolle, carote, zucchine, sedano, prezzemolo e sale, secondo la quantità desiderata. Dopo aver lavato le verdure, tagliatele in grossi pezzi, mettetele sul fuoco e portate ad ebollizione, lasciandole poi sobollire per circa 30-45 minuti. Trascorso il tempo di cottura, scolate le verdure e filtrate il brodo, aiutandovi con un colino ( le verdure lesse potranno poi essere utilizzate servendole ad esempio crude con l’aggiunta di un filo di olio extravergine di oliva oppure potranno diventare una deliziosa e salutare purea, dopo essere state passate o schiacciate con l’aiuto di una forchetta).

Dopo la preparazione del brodo vegetale, ecco che si passerà a quella del risotto ai mirtilli.  Prendete una pentola e fate rosolare la cipolla ( o anche lo scalogno a seconda dei gusti) con il burro. Aggiungete, poi, il riso e sfumate con il vino rosso. Aggiungete adesso un pò di brodo vegetale e continuate a mescolare. A parte, invece, nel frattempo, prendete i mirtilli e lasciateli rosolare con un pò di burro. Quando il risotto, sarà cotto a metà, create una purea di mirtilli e aggiungeteli nella pentola insieme al risotto. Mescolate bene il risotto con l’aggiunta di altro brodo ( per evitare che si attacchi al fondo) ed al termine della cottura,  potrete decorare con ulteriori mirtilli interi oppure insaporire con una spolverata di formaggio grattugiato. Per la preparazione del risotto vi occorreranno circa 15-20 minuti. Gli ingredienti specificati sono per circa 4 persone. Buon appetito.

E ricordate che sul nostro blog, cliccando sulle varie categorie, potrete scoprire una vasta scelta di primi piatti, secondi, contorni, antipasti e dolci, dedicati a chi, come voi, è intollerante al glutine. Alla prossima e gustosa ricetta!

 

 

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. Pasta alle ortiche gluten free - Ricette Senza Glutine

Che ne pensi? Scrivi la tua opinione